6 Nazioni: Francia-Italia 23-21

Coraggiosa prova degli azzurri che mettono a segno due mete

06 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - ROMA, 28 FEB - Italrugby vicina allo storico successo in terra di Francia. In uno Stade de France blindato, alla riapertura dopo gli attacchi terroristici del 13 novembre 2015, il XV del ct Jacques Brunel offre una prova gagliarda nella prima giornata del Sei Nazioni, venendo sconfitto 23-21 (10-8). Gli azzurri, quasi sempre avanti nel punteggio, mettono a segno due mete, con Parisse e Canna, che realizza anche un drop, una trasformazione e un calcio piazzato. Nel finale anche Haimona centra i pali con un calcio di punizione riportando avanti l'Italia sul 21-20 ma nell'azione successiva l'arbitro inglese Doyle vede un'irregolarità di Parisse e concede un calcio di punizione ai francesi per il definitivo 23-21 di Plisson. Prossimo appuntamento il 14 febbraio all'Olimpico di Roma contro l'Inghilterra.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: 6 nazioni

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Angela Merkel e Matteo Renzi a Maranello. Nel riquadro, l'analista politica Rosa Balfour.
Flessibilità, perché l'asse italo-tedesco …

Il premier vede Merkel. Ma per allentare il patto di stabilità «serve un progetto coi socialisti Ue», dice l'analista Balfour. Come su migranti e Brexit. Lo spunto.

Vestager, la donna incubo delle multinazionali

Vuole scucire ad Apple 13 miliardi. E inchioda Google, Fiat, Starbucks, Gazprom. Così la commissaria Vestager prova a dimostrare che l'Ue non è solo burocrazia.

prev
next