A Napoli deviazioni bus anti baby gang

Sindacalista, accogliamo con favore ma è sconfitta per Stato

30 Gennaio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - NAPOLI, 30 GEN - L'Azienda Napoletana di Mobilità per evitare le aggressioni ai bus che si stanno verificando da parte di baby gang, sempre più di frequenti, in alcune strade di Scampia ha deciso alcune deviazioni per le linee R5, N5 e N8 dopo le ore 21. "Abbiamo richiesto più volte alle istituzioni di garantire la sicurezza dell'esercizio e l'incolumità di utenti e lavoratori, - dice Adolfo Gallini Dell'Usb - ma i risultati sono deludenti. Da inizio anno sono state sei le sassaiole avvenute tra via Fratelli Cervi e via Monterosa. Seppur sofferto è un atto dovuto, e una sconfitta per lo Stato che non riesce a garantire la democrazia e il vivere civile. Non possiamo che accogliere favorevolmente il provvedimento adottato dall'Anm - conclude il sindacalista - L'azienda ha il dovere di garantire la salute e la sicurezza dei propri dipendenti".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan.
Banche, industria e consumi: l'Italia saluta …

Il Paese rischia di chiudere male il 2016. Pil a +0,8%. Domanda interna bloccata. Ordini e importazioni in calo. E così si complica il lavoro di Padoan in Europa.

Terrore, la narcosi della coscienza ci può salvare

Nizza, Monaco, Rouen: ci abitueremo al male. E l'ossessiva ricerca di soluzioni risulta ripetitiva e inefficace. Successe già negli Anni 70. L'analisi di Lia Celi.

Brexit, il Labour tra caso Corbyn e spaccatura

Mentre May vede i leader Ue, Corbyn è alle prese con tensioni interne al partito. L'ala centrista vuole farlo fuori. Con nuove regole. E cresce il rischio scissione.

prev
next