Aemilia: Di Battista a Reggio Emilia

Ribadita richiesta commissione accesso antimafia in Comune

13 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - BOLOGNA, 13 FEB - "Se la 'ndrangheta si è radicata a Reggio Emilia, è anche perchè l'amministrazione Delrio (sindaco di Reggio tra il 2004 e il 2013, ndr) è stata distratta su questo tema. Ecco perchè vogliamo che il Ministro dei trasporti venga in Commissione Antimafia a chiarire i termini di questa sottovalutazione. Questa notte sarò sotto al Municipio fino all'alba per accendere un fascio di luce a livello nazionale su questo tema". Lo ha detto il deputato pentastellato Alessandro Di Battista, poco prima di arrivare a Reggio Emilia per la "Notte della Trasparenza contro le mafie, per far luce su 20 anni di appalti a Reggio Emilia", organizzata dal M5s. "Vogliamo una Commissione d'accesso antimafia presso il Comune di Reggio Emilia" ha aggiunto il vicepresidente della Commissione antimafia Luigi Gaetti. "Vogliamo capire se c'era qualcuno in grado di pilotare gli appalti, come affermato in una intercettazione nell'inchiesta Aemilia", ha detto Maria Edera Spadoni.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: aemilia

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Terrore, la narcosi della coscienza ci può salvare

Nizza, Monaco, Rouen: ci abitueremo al male. E l'ossessiva ricerca di soluzioni risulta ripetitiva e inefficace. Successe già negli Anni 70. L'analisi di Lia Celi.

Brexit, il Labour tra caso Corbyn e spaccatura

Mentre May vede i leader Ue, Corbyn è alle prese con tensioni interne al partito. L'ala centrista vuole farlo fuori. Con nuove regole. E cresce il rischio scissione.

prev
next