Apple, non posso costringerci a sblocco

Documenti in tribunale, 'richiesta viola diritti costituzionali'

25 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - NEW YORK, 25 FEB - Gli Stati Uniti non possono forzare Apple a sbloccare gli iPhone dei terroristi. Lo afferma Apple nella documentazione depositata in tribunale con la quale spiega il suo rifiuto alla richiesta dell'Fbi di sbloccare l'iPhone del killer di San Bernardino. La richiesta ''viola i diritti costituzionali'', si legge. Apple chiede al giudice di annullare l'ordine per lo sblocco dell'iPhone del killer di San Bernardino. Lo afferma Apple replicando alla richiesta dell'Fbi di sblocco dello smartphone del killer. L'Fbi - denuncia Cupertino - sta cercando di acquisire un ''potere pericoloso'' tramite i tribunali.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Terrore, la narcosi della coscienza ci può salvare

Nizza, Monaco, Rouen: ci abitueremo al male. E l'ossessiva ricerca di soluzioni risulta ripetitiva e inefficace. Successe già negli Anni 70. L'analisi di Lia Celi.

Brexit, il Labour tra caso Corbyn e spaccatura

Mentre May vede i leader Ue, Corbyn è alle prese con tensioni interne al partito. L'ala centrista vuole farlo fuori. Con nuove regole. E cresce il rischio scissione.

prev
next