Bagnasco lava piedi a donna e migranti

Durante la Messa del Giovedì Santo in cattedrale a Genova

24 Marzo 2016

(ANSA) - GENOVA, 24 MAR - Un papà e una mamma, con i loro figli disabili, due migranti, poveri e malati: sono le persone alle quali il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Cei, ha lavato i piedi durante il rito liturgico della Lavanda dei piedi nella messa del Giovedì Santo, nella cattedrale di San Lorenzo a Genova. La liturgia ha aperto il Triduo Pasquale. E' la prima volta che una donna viene ammessa alla Lavanda dei piedi, rito da sempre riservato a uomini o ragazzi in ricordo dei 12 apostoli di Gesù. La novità è stata voluta da Papa Francesco.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Amatrice città fantasma, non è rimasto nulla

Nuove scosse e cedimenti. Vie d'accesso chiuse. Amatrice è sempre più isolata. Il sindaco: «Bisogna radere tutto al suolo». E i morti continuano a salire. Foto.

prev
next