Banche: Cdm, garanzia "sofferenze" e Bcc

Spunta anche ipotesi favorire fusioni con prepensionamenti

09 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - ROMA, 9 FEB - La riforma delle Bcc e la garanzia dello Stato sulle sofferenze, che traduce l'accordo con la Ue, saranno domani nel decreto all'esame del Consiglio dei ministri. Il governo è intenzionato anche ad approvare le misure sugli indennizzi ai risparmiatori delle 4 banche, ma, spiegano fonti di governo, le norme sono ancora oggetto di valutazione. Nel decreto, che al momento dovrebbe essere unico, spunta anche l'ipotesi di favorire le fusioni, attraverso un meccanismo per gestire gli eventuali esuberi con prepensionamenti ad hoc.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: banche

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
L'attentatore è stato ripreso dalle telecamere davanti al Mc Donald's e sul tetto di un parcheggio.
Attacco a Monaco, cosa sappiamo

L'attentatore è un 18enne tedesco-iraniano. Si chiamava Ali Sonboly. Era da solo. Movente? Ipotesi bullismo. Si scava nel suo passato. Dieci morti, 16 feriti. Foto.

Tiro al bersaglio su Parisi

L'attacco di Bisignani. Le trame di Verdini e Toti. I malumori dentro Forza Italia. L'ex Chili è nel mirino. E i suoi nemici si fregano le mani. Scaglia in primis.

prev
next