Bimba e madre muoiono investite minicar

Ad Arezzo: conducente sarebbe stato alla guida ubriaco

31 Gennaio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - AREZZO, 31 GEN - Una bimba di 10 anni e la madre sono morte dopo essere state investite da una minicar a Montione, frazione alle porte di Arezzo. Il conducente del veicolo, un cittadino romeno, secondo quanto emerso dagli accertamenti dei vigili urbani, sarebbe stato alla guida in condizioni alterate dall'alcol. L'uomo, a sua volta rimasto ferito, si torva ora piantonato in ospedale. Momenti di tensione tra gli abitanti della zona, che avrebbero minacciato di aggredire il conducente. Sul luogo dell'incidente soccorsi anche il padre della bimba e un'operatrice del 118 colpiti da malore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Banche, industria e consumi: l'Italia saluta la ripresa

Il Paese rischia di chiudere male il 2016. Pil a +0,8%. Domanda interna bloccata. Ordini e importazioni in calo. E così si complica il lavoro di Padoan in Europa.

Terrore, la narcosi della coscienza ci può salvare

Nizza, Monaco, Rouen: ci abitueremo al male. E l'ossessiva ricerca di soluzioni risulta ripetitiva e inefficace. Successe già negli Anni 70. L'analisi di Lia Celi.

prev
next