Bimba ingerisce cocaina, grave

Ricoverata da alcuni giorni in terapia intensiva

02 Marzo 2016

(© Ansa)

(ANSA) - FIRENZE, 2 MAR - Una bambina di 14 mesi è ricoverata all'ospedale Meyer di Firenze dove i medici hanno riscontrato un'intossicazione da cocaina e ansiolitici. Le sue condizioni sono gravi. La notizia del ricovero, riportata da alcuni quotidiani, è stata confermata dall'ospedale pediatrico. La piccola, della Lucchesia, è al Meyer da venerdì scorso in prognosi riservata e le sue condizioni sono definite "critiche", anche se i medici nutrono un "certo ottimismo". Secondo quanto appreso, la bambina, ora in terapia intensiva, è giunta all'ospedale in stato soporoso. Un'indagine è in corso per capire come la piccola abbia potuto assumere le sostanze.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Salvatore Frasca (in basso) e Diego Colurcio (a destra in alto), appartenenti al clan di camorra Vanella-Grassi, in arresto.
Vanella-Grassi, il clan dietro il totonero …

Agenzie comprate. Scommesse illegali su partite impossibili. E guadagni sicuri. Così i Vanella-Grassi, banda di rione, sono diventati impero. Tra droga e omicidi.

prev
next