Borse, Europa debole, Milano -0,7%

Futures negativi, vendite su banche e materie prime

23 Settembre 2016

(© Ansa)

(ANSA) - MILANO, 23 SET - Borse europee in calo dopo una serie di sedute positive, il cui apice era stato raggiunto proprio ieri. I mercati scontano le inevitabili prese di beneficio ed un ritrovato clima di incertezza, in vista anche del voto Usa di novembre. Milano (-0,73%), Madrid (-0,8%) e Parigi (-0,51%) fanno peggio di Londra (-0,38%) e Francoforte (-0,24%), mentre si mantengono in calo i futures Usa dopo il calo dello 0,1% del Pil francese e nonostante il rialzo della fiducia dei manager in Francia, mentre in Germania e nell'Ue è cresciuta solo nel settore manifatturiero e negli Usa è atteso un dato sostanzialmente stabile. Le vendite colpiscono Polymetal (-8,4%), al di sotto del prezzo della cessione di complessivi 26 milioni di azioni da parte di Fodina e Staroak. Giù CaixaBank (-3%), costretta ad un aumento di capitale per finanziare l'acquisizione della portoghese Banco Bpi. Sotto pressione anche Mps (-2,81%), Banco Popolare (-2%) e Bpm (-1,78%) in Piazza Affari.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Aldrovandi, dopo 11 anni questa Italia è …

Il 25 settembre 2005 Federico fu ucciso dalla polizia. I casi Emmanuel e Tiziana dimostrano che oggi si parteggia comunque per gli aguzzini. E contro le vittime.

prev
next