Calcioscommesse, Paoloni sarà in aula

Ex portiere accusato di aver drogato compagni con benzodiazepine

17 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - MILANO, 17 FEB - Degli oltre 100 imputati dell'udienza preliminare che si apre domani a Cremona per il calcioscommesse tra coloro che hanno manifestato l'intenzione di essere presente c'è anche l'ex portiere della Cremonese e del Benevento Marco Paoloni, colui dal quale prese via l'inchiesta che ha scosso dalle fondamenta il calcio italiano. Fu infatti dal presunto avvelenamento con benzodiazepine versato nelle borracce dei giocatori della Cremonese durante l'intervallo di Cremonese-Paganese di Prima divisione del 14 novembre del 2010 e attribuito allo stesso Paoloni che nacque l'inchiesta. Fu su denuncia della squadra grigiorossa (un suo giocatore, Carlo Gervasoni, che fu tra i pentiti del caso, ebbe anche un incidente d'auto per un colpo di sonno causato dall' ansiolitico) che nacquero le indagini della Squadra Mobile e della procura di Cremona che sfociarono nella prima tornata di arresti del giugno del 2011.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Export, terremoto, costo del denaro: che nubi su Renzi

Cala la fiducia di famiglie e imprese. Aumenta il debito. Preoccupa la deflazione. L’economia italiana è piena di incognite. Il colpo di grazia? Se la Fed alza i tassi...

prev
next