E' saudita il nuovo emiro Isis in Libia

Abdel Qader Al-Najdi minaccia, 'prego per la conquista di Roma'

09 Marzo 2016

Miliziani dell'Isis.

(© Ansa) Miliziani dell'Isis.

(ANSA) - LONDRA, 9 MAR - Il nuovo leader dell'Isis in Libia è Abdel Qader Al-Najdi, molto probabilmente originario dell'Arabia saudita. E' quanto afferma il settimanale jihadista Al-Naba, ripreso dal servizio africano della Bbc, secondo cui sostituisce il predecessore, l'iracheno Abu-al-Maghirah al-Qahtani, ucciso in un raid americano. In un'intervista rilasciata al giornale, Al-Najdi afferma che lo Stato islamico è agli inizi in Libia ma sta crescendo sempre più. "Ci sono preparativi per la creazione di una nuova coalizione di crociati finalizzata a condurre una guerra contro lo Stato islamico" in Libia e i suoi "Stati principali sono Francia, Gran Bretagna e Italia sostenuti da fazioni combattenti interne che rafforzeranno tale coalizione": ha detto il nuovo capo dell'Isis in Libia, minacciando la conquista di Roma da parte dello Stato islamico. "Preghiamo Dio di essere fedeli pii e di essere coloro che conquisteranno Roma", ha tuonato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
prev
next