Fisco:Uil, +7 mld tasse locali in 2 anni

Da 42 a 49 mld. Per una famiglia tipo l'aumento è di 308 euro

20 Marzo 2016

(© Ansa)

(ANSA) - ROMA, 20 MAR - Le imposte e tasse locali pagate dai cittadini/contribuenti tra il 2013 ed il 2015 sono aumentate di 7 miliardi di euro (il 16,7% in più), di questi 2,5 miliardi rappresentano l'incremento tra il 2014 e il 2015 (+5,5%). E' quanto calcola uno studio del Servizio Politiche Territoriali della Uil secondo il quale per una famiglia tipo l'esborso è cresciuto di 308 euro tra il 2013 e il 2015, fino a pagare 1.969 euro per questi tributi. In particolare, per l'Imu/Tasi per immobili diversi dalla prima casa, l'esborso medio è stato di 937 euro (+72 euro in 2 anni), con punte di 1.386 euro a Roma, 1.220 a Milano e 1.154 a Bologna. Per la Tasi sulla prima casa l'esborso medio è stato di 191 euro medi pro capite. In valori assoluti tra Addizionali regionali e comunali IRPEF, IMU, TASI, Tariffa Rifiuti, nel 2015 l'incasso è stato di oltre 49 miliardi di euro a fronte dei 42 miliardi 2013, passando per i 46,5 miliardi del 2014.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: fisco

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Isis, l'evoluzione della propaganda anti-Turchia

Nel 2016 sono tre gli attentati attribuiti da Ankara al Califfato. Che però nega. Pur definendo Erdogan un «apostata». E paragonando Istanbul al Vaticano.

prev
next