In sala giochi durante turno ospedale

Medico del Ragusano indagato per truffa, sequestrati 10mila euro

26 Marzo 2016

(ANSA) - RAGUSA, 26 MAR - In sala giochi invece che in reparto in ospedale, ma anche a casa a cena durante il turno di lavoro e a festeggiare il Capodanno nonostante fosse di servizio. Sono alcune delle irregolarità contestate dalla polizia di Stato a un medico dell'ospedale Regina Margherita di Comiso che è stato denunciato alla Procura di Ragusa per truffa aggravata. Gli sono stati sequestrati beni per circa 10mila euro, ritenuti il danno economico cagionato all'Asp. L'indagine è stata avviata nel 2013 dal locale commissariato di polizia che esegue i primi appostamenti dopo una segnalazione: il 15 novembre il medico in servizio dalle 14 alle 20, e poi reperibile fino alle 8 dell'indomani, alle 19.15 è visto uscire in auto dall'ospedale andando in una sala giochi online, dove è rimasto fino alle 20. Gli stessi orari e le stesse modalità sono state riscontrate dai poliziotti del commissariato di Comiso tre giorni dopo. E il 31 dicembre ha festeggiato Capodanno fuori dall'ospedale nonostante fosse di turno e reperibile. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Elezioni Spagna, la sconfitta dei partiti del cambiamento

La Spagna resta nella palude. Podemos manca il sorpasso sul partito socialista. Mai così in crisi di consensi. Mentre il flop di Ciudadanos rafforza il Pp di Rajoy.

prev
next