Libia: legale Failla, accertare colpe

"Tecnici non avevano alcuna protezione,verifica ruolo società"

04 Marzo 2016

(© Ansa)

(ANSA) - ROMA, 04 MAR - "E' necessario accertare eventuali responsabilità della società Bonatti sulla mancata sicurezza per i quattro tecnici che non avevano nessuna protezione". E' quanto chiede l'avvocato Francesco Caroleo Grimaldi, legale dei familiari di Salvatore Failla, morto in circostanze ancora da chiarire in Libia dove si trovava sequestrato da circa otto mesi "Dopo tante reticenze, segreti e misteri, - aggiunge - la famiglia Failla pretende ora delle spiegazioni: come e' stato possibile che appena 24 ore dopo la morte di Salvatore Failla e Fausto Piano siano stati liberati gli altri due connazionali?".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: libia

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Yara, i nodi dell'accusa a Bossetti

Ultima udienza del caso Gambirasio. Bossetti rischia l'ergastolo ma si proclama innocente. E restano dubbi sulle prove che lo inchiodano: dal Dna al furgone.

prev
next