Mattarella firma dl credito cooperativo

In riforma norma che escluda da holding banche con più 200 mln

15 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - ROMA, 15 FEB - Il presidente della Repubblica Sergio Mattarella ha firmato il decreto di riforma del credito cooperativo. Lo si legge dal sito internet del Quirinale. Il provvedimento, che contiene "misure urgenti" sulla "riforma delle banche di credito cooperativo, la garanzia sulla cartolarizzazione delle sofferenze, il regime fiscale relativo alle procedure di crisi e la gestione collettiva del risparmio", era stato approvato mercoledì sera dal Consiglio dei ministri. Il decreto contiene la norma criticata dall'opposizione del "way-out", quella che dà la possibilità alle Bcc con un patrimonio superiore ai 200 milioni di non aderire alle holding e di trasformarsi in Spa.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
prev
next