Mattarella: Italia è stabile, fa riforme

Prospettive di legislatura. Su Unioni civili io sono neutrale

13 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - HOUSTON, 13 FEB - Un'Italia stabile politicamente, che mira a finire la legislatura. Capace di riformarsi per rendere il sistema decisionale più veloce e la Pubblica amministrazione più efficiente. Un Paese pieno di eccellenze che all'estero "sfondano", che anno dopo anno rafforza un rapporto straordinario con gli Stati Uniti. Questa è l'Italia che Sergio Mattarella ha portato negli Stati Uniti raccontandola a interlocutori curiosi e raccogliendo informazioni preziose su quanto l'immagine del Belpaese sia viva e forte oltreoceano. Dove c'è grande attenzione per la crisi globale dei migranti, le strategie per battere l'Isis ed anche sul dibattito sulle Unioni civili. Tema caldissimo, questo, in Italia. Dal quale il presidente si tiene lontano confermando la linea di assoluto rispetto per l'attività del Parlamento. "Sulle Unioni civili non vi posso rispondere perchè ogni mio riferimento avrebbe una ripercussione che minerebbe la mia imparzialità".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Terrore, la narcosi della coscienza ci può salvare

Nizza, Monaco, Rouen: ci abitueremo al male. E l'ossessiva ricerca di soluzioni risulta ripetitiva e inefficace. Successe già negli Anni 70. L'analisi di Lia Celi.

Brexit, il Labour tra caso Corbyn e spaccatura

Mentre May vede i leader Ue, Corbyn è alle prese con tensioni interne al partito. L'ala centrista vuole farlo fuori. Con nuove regole. E cresce il rischio scissione.

prev
next