Mattarella,centrale giustizia tributaria

"Per corretto rapporto tra cittadini e istituzioni"

19 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - ROMA, 19 FEB - "Il tema della giustizia tributaria è centrale nel corretto rapporto tra cittadini e istituzioni e l'azione che svolgete in questo ambito è preziosa". Così il presidente della Repubblica Sergio Mattarella al presidente del Consiglio di Presidenza della Giustizia tributaria per l'inaugurazione dell'anno. "Va sottolineato - scrive il capo dello Stato - l'impegno che è stato profuso in questi anni per garantire l'effettività della giurisdizione in materia di imposte e tasse e l'efficienza complessiva del servizio. La cerimonia odierna rappresenta una importante occasione per dibattere le problematiche che i processi di crescita e globalizzazione delle economie rendono oggi particolarmente complesse". "Il rapporto tra fisco, cittadini e soggetti economici - conclude Mattarella - richiede al giudice tributario competenze e professionalità sempre più accentuate e sono certo che, in tale ottica, il consiglio, nell'interesse della qualità del servizio, continuerà a vigilare sulla professionalità dei giudici".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Banche, industria e consumi: l'Italia saluta la ripresa

Il Paese rischia di chiudere male il 2016. Pil a +0,8%. Domanda interna bloccata. Ordini e importazioni in calo. E così si complica il lavoro di Padoan in Europa.

Terrore, la narcosi della coscienza ci può salvare

Nizza, Monaco, Rouen: ci abitueremo al male. E l'ossessiva ricerca di soluzioni risulta ripetitiva e inefficace. Successe già negli Anni 70. L'analisi di Lia Celi.

prev
next