Migranti: Faymann, Austria-Italia sole

"Detto chiaro e tondo che non ce la possiamo fare da soli"

12 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - ROMA, 12 FEB - "E' importante che la commissione insieme con tutta l'Europa metta in cantiere degli accordi di rimpatrio. Non si possono lasciare da soli paesi come l'Austria e l'Italia. Insieme saremo più forti. E fare la distinzione tra chi ha diritto all'asilo e chi non ce l'ha è anche una questione di umanità". Lo ha detto il cancelliere austriaco Werner Faymann in una conferenza stampa a con il premier Matteo Renzi. "L'Austria lo ha detto chiaro e tondo, non ce la possiamo fare da soli", ha aggiunto.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: migranti
Renzi, la partita a scacchi con Germania e Francia POTERI
Renzi, la partita a scacchi con Germania e Francia

Ventotene inizia la corsa del premier per entrare nel direttorio della nuova Ue, con Berlino e Parigi. Ma la strada è in salita. Deficit, esercito, migranti: i dossier.

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Export, terremoto, costo del denaro: che nubi su Renzi

Cala la fiducia di famiglie e imprese. Aumenta il debito. Preoccupa la deflazione. L’economia italiana è piena di incognite. Il colpo di grazia? Se la Fed alza i tassi...

prev
next