Migranti: Msf,catastrofico fallimento Ue

Rapporto, barriere e caos hanno peggiorato condizioni profughi

19 Gennaio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - ROMA, 18 GEN - Medici Senza Frontiere (Msf) denuncia in un rapporto diffuso oggi il catastrofico fallimento dell'Unione Europea nel rispondere ai bisogni umanitari di rifugiati, richiedenti asilo e migranti nel 2015 e presenta una fotografia drammatica, emersa dai progetti MSF per la migrazione, dell'impatto medico-umanitario delle politiche europee su migliaia di persone in fuga. "Non solo l'Unione Europea e i governi hanno fallito collettivamente nell'affrontare la crisi, ma con le loro barriere e la risposta caotica ai bisogni umanitari delle persone in fuga hanno di fatto peggiorato le condizioni di migliaia di uomini, donne e bambini già vulnerabili" ha dichiarato Brice de le Vingne, direttore delle operazioni di Msf. Il rapporto "Corsa a ostacoli verso l'Europa" mostra le conseguenze umanitarie delle decisioni europee e dimostra come le politiche di deterrenza abbiano costretto Msf e altre organizzazioni ad aumentare drasticamente le proprie attività nei punti di ingresso all'Europa. (ANSA).

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: migranti

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Rouen, Augé: «Vi spiego la trappola simbolica dell'Isis»

Primo attacco a una chiesa. Dopo Charlie, Parigi e Nizza è una svolta simbolica. Augé: «I terroristi non riconoscono l'Europa laica, così ci fanno tornare indietro».

Mediaset, ora Berlusconi teme la scalata di Bolloré

Rottura tra il Biscione e Vivendi. Il Cavaliere sospetta una manovra dei francesi. Che sfrutterebbero la debolezza del titolo. Fermandosi prima della soglia Opa.

Napoli, il 'traditore' Higuain e quel coro ormai da ripudiare

Il Pipita va alla Juve. Napoli cancella il ritornello trash da stadio. Che il bomber cantava sotto la curva. Tornerà Ohi vita ohi vita mia? Storia di una disillusione.

Rouen, moschea salafita accanto alla chiesa

Il terrorista che ha sgozzato padre Hamel si sarebbe radicalizzato in rue Guynemer. La stessa via della parrocchia presa d'assalto. Le prime indagini a Saint-Etienne-du-Rouvray dopo la strage al Bataclan.

prev
next