Ocse: Italia migliori efficienza fiscale

E riduca barriere concorrenza

26 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - PARIGI, 25 FEB - L'Italia deve "migliorare l'efficienza della struttura fiscale, riducendo le distorsioni e gli incentivi ad evadere, riducendo gli elevati tassi nominali di imposizioni e abolendo diverse spese fiscali". E' una delle raccomandazioni formulate dall'Ocse nel suo rapporto 'Going for Growth'. L'Italia deve inoltre "ridurre le barriere alla concorrenza assicurando che le riforme siano pienamente implementate a tutti i livelli, migliorando gli incentivi all'efficienza dei tribunali civili e rendendo più fluide le procedure di bancarotta".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: ocse

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Libia, il risiko di Bengasi e della Cirenaica

Il no (dubbio) del parlamento di Tobruk al governo di unità complica gli scenari. Serraj perde consensi, Haftar guadagna terreno nell'Est. C'è il rischio scissione.

prev
next