Papa: Francesco è a Città del Messico

Mariachi e tappeto rosso, poi 23 chilometri tra due ali di folla

13 Febbraio 2016

(ANSA) - CITTA' DEL MESSICO, 13 FEB - 'Mariachi', tappeto rosso e tanto calore all'aeroporto di Città del Messico per il Papa, giunto nella capitale sudamericana dopo lo storico incontro con il patriarca russo Kirill a Cuba. Appena sceso dall'aereo papa Francesco è stato accolto dal presidente Enrique Pena Nieto e dalla consorte Angelica Rivera. Dopo aver salutato una coppia di bambini vestiti negli abiti tradizionali messicani, ha percorso il tappeto rosso accompagnato dal capo dello stato e dalla 'first lady'. Uno dei musicisti gli ha consegnato un sombrero, che Francesco per un attimo ha indossato, così come aveva fatto a bordo dell'aereo per Cuba. Molti giovani lo attendevano al grido 'hagamos lio' (facciamo confusione), frase pronunciata da Bergoglio a Rio de Janeiro. Poi il viaggio verso la nunziatura, dove il Papa riposa prima degli incontri ufficiali e della visita al santuario di Guadalupe. Un percorso di 23 chilometri in papamobile tra due ali di folla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: papa

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Amatrice città fantasma, non è rimasto nulla

Nuove scosse e cedimenti. Vie d'accesso chiuse. Amatrice è sempre più isolata. Il sindaco: «Bisogna radere tutto al suolo». E i morti continuano a salire. Foto.

prev
next