Papa, pur scossa la Chiesa non crolla

Cita Agostino. E primo chiamato a rinnovare sua fede è il Papa

22 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 22 FEB - La domanda di Gesù agli apostoli, "Voi, chi dite che io sia?", è "una domanda chiara e diretta, di fronte alla quale non è possibile sfuggire o rimanere neutrali, né rimandare la risposta o delegarla a qualcun altro. Ma - ha rimarcato il Papa nella messa per il Giubileo della Curia romana - in essa non c'è nulla di inquisitorio, anzi, è piena di amore!". "Il primo chiamato a rinnovare la sua professione di fede, - ha ricordato, - è "il successore di Pietro". Papa Bergoglio ha quindi esortato a volgersi al "fondamento", che è Cristo: "nessuno può porne uno diverso". "Lui - ha proseguito il Pontefice - è la 'pietra' su cui dobbiamo costruire. Lo ricorda con parole espressive sant'Agostino - ha detto il Papa - quando scrive che la Chiesa, pur agitata e scossa per le vicende della storia, non crolla, perché è fondata sulla pietra, da cui Pietro deriva il suo nome".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Matteo Renzi e Pier Carlo Padoan.
Banche, industria e consumi: l'Italia saluta …

Il Paese rischia di chiudere male il 2016. Pil a +0,8%. Domanda interna bloccata. Ordini e importazioni in calo. E così si complica il lavoro di Padoan in Europa.

Terrore, la narcosi della coscienza ci può salvare

Nizza, Monaco, Rouen: ci abitueremo al male. E l'ossessiva ricerca di soluzioni risulta ripetitiva e inefficace. Successe già negli Anni 70. L'analisi di Lia Celi.

Brexit, il Labour tra caso Corbyn e spaccatura

Mentre May vede i leader Ue, Corbyn è alle prese con tensioni interne al partito. L'ala centrista vuole farlo fuori. Con nuove regole. E cresce il rischio scissione.

prev
next