Pompei, una beauty farm dell'antichità

Per 'Mito e Natura' cinque nuove Domus aperte

15 Marzo 2016

(© Ansa)

(ANSA) - NAPOLI, 15 MAR - Nature morte e giardini, affreschi e fontane, argenterie e gioielli, statue, terrecotte e vasi in mostra nei due nuovi itinerari del sito archeologico di Pompei che propone, da domani al 15 giugno all' interno degli Scavi - e da domani al 30 settembre al Museo Archeologico Nazionale di Napoli - nuovi allestimenti con la mostra ''Mito e Natura. Dalla Grecia a Pompei''. Cinque Domus restaurate fanno da sfondo al percorso nel verde proposto dalla Soprintendenza per raccontare la percezione della natura del mondo greco e romano tra l' VIII secolo ed il II secolo a.C. Tra esse la "Praedia" di Giulia Fenice, che ospita una 'beauty farm' dell' antichità, la Casa di Loreio Tiburtino, la Domus della Venere in conchiglia, quella del Frutteto e la Casa di Marco Lucrezio Stabia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
prev
next