"Portare speranza a mondo,ne è assetato"

In veglia pasquale Papa battezza 12 adulti. Attesa Urbi et Orbi

26 Marzo 2016

(© Ansa)

(ANSA) - CITTA' DEL VATICANO, 26 MAR - Il mondo "è assetato di speranza", e la Chiesa deve fare il possibile per suscitarla e diffonderla: "ce n'é tanto bisogno oggi". Nella celebrazione della Veglia Pasquale in San Pietro, in cui ha anche battezzato, cresimato e dato la prima comunione a 12 adulti, provenienti da Albania, Italia, Camerun, Corea, India e Cina, papa Francesco ha improntato il suo annuncio della Resurrezione al concetto di "speranza", che in un'ottica di fede è il centro stesso della Pasqua. "Dimentichi di noi stessi, come servi gioiosi della speranza, siamo chiamati ad annunciare il Risorto con la vita e mediante l'amore; altrimenti saremmo una struttura internazionale con un grande numero di adepti e delle buone regole, ma incapace di donare la speranza di cui il mondo è assetato", ha detto nell'omelia. Ora c'è attesa per il messaggio che domani, Domenica di Pasqua, il Papa lancerà "Urbi et Orbi" dalla loggia di San Pietro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Terrore, la narcosi della coscienza ci può salvare

Nizza, Monaco, Rouen: ci abitueremo al male. E l'ossessiva ricerca di soluzioni risulta ripetitiva e inefficace. Successe già negli Anni 70. L'analisi di Lia Celi.

Napoli, il 'traditore' Higuain e quel coro ormai da ripudiare

Il Pipita va alla Juve. Napoli cancella il ritornello trash da stadio. Che il bomber cantava sotto la curva. Tornerà Ohi vita ohi vita mia? Storia di una disillusione.

prev
next