Prevenzione incendi, arresti corruzione

Operazione Cc Torino, nei guai anche funzionari vigili fuoco

23 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - TORINO, 23 FEB - Tre funzionari dei vigili del fuoco e cinque tra professionisti e imprenditori sono stati arrestati dai carabinieri di Torino con l'accusa di concorso in corruzione. L'operazione, che riguarda il rilascio delle certificazioni e delle autorizzazioni inerenti la prevenzione incendi, è scattata all'alba nelle province di Torino, Milano e Roma, su ordine di custodia cautelare del gip del capoluogo piemontese. Indagato a Milano un quarto vigile del fuoco, a casa del quale è stata effettuata una perquisizione. L'indagine, scattata nel 2014 da una segnalazione del comando provinciale dei vigili del fuoco di Torino, ha messo in luce una serie di episodi di corruzione tra imprenditori, professionisti e funzionari del corpo. I funzionari dei vigili del fuoco, o i professionisti incaricati da imprenditori ed enti, paventavano costi di adeguamento degli impianti antincendio particolarmente alti, inducendo a versamenti di denaro o altri regali per ottenere valutazioni più economiche.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Export, terremoto, costo del denaro: che nubi su Renzi

Cala la fiducia di famiglie e imprese. Aumenta il debito. Preoccupa la deflazione. L’economia italiana è piena di incognite. Il colpo di grazia? Se la Fed alza i tassi...

prev
next