Roma: Meloni, stop a mercatini Rom

Spesi 5 milioni di euro l'anno, è istigazione a delinquere

22 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - ROMA, 22 FEB - "Il Comune di Roma guidato dal prefetto Tronca spende la bellezza di 5 milioni di euro dei romani per legalizzare i mercatini abusivi usati dai rom per rivendere quello che rubano. È una decisione che ci lascia senza parole e che potrebbe configurare anche il reato di istigazione a delinquere, perché un'istituzione pubblica ha il compito di combattere l'illegalità e non di incentivare chi viola la legge". Lo afferma Giorgia Meloni, leader di Fratelli d'Italia. "Non ci stupisce - prosegue - che una scelta del genere sia stata presa da chi rappresenta il governo Renzi nella Capitale e chiedo ufficialmente ai candidati sindaco della sinistra di dire cosa ne pensano e se condividono questa iniziativa. Dal canto nostro, la posizione di Fratelli d'Italia è chiara: ritiro immediato della delibera e tolleranza zero contro chi non rispetta la legge. Nei prossimi giorni faremo un presidio in uno di questi mercatini".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: roma

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Terrore, la narcosi della coscienza ci può salvare

Nizza, Monaco, Rouen: ci abitueremo al male. E l'ossessiva ricerca di soluzioni risulta ripetitiva e inefficace. Successe già negli Anni 70. L'analisi di Lia Celi.

Brexit, il Labour tra caso Corbyn e spaccatura

Mentre May vede i leader Ue, Corbyn è alle prese con tensioni interne al partito. L'ala centrista vuole farlo fuori. Con nuove regole. E cresce il rischio scissione.

prev
next