Ruggeri, racconto miei simili con pietas

Il 12/2 esce doppio cd Un viaggio incredibile con tributo Bowie

04 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - ROMA, 4 FEB - "Stavolta mi sembra di avere un occhio più interessato e affettuoso verso i miei simili, li descrivo con meno rabbia e invettiva dell'ultimo disco". Enrico Ruggeri descrive così Un viaggio incredibile, il doppio cd con 9 inediti, con i successi del suo repertorio tra l'86 e il '91 e con 4 cover di David Bowie, omaggio al Duca Bianco morto recentemente, che uscirà il 12 febbraio mentre il cantautore sarà in gara al Festival di Sanremo con il brano Il primo amore non si scorda mai. Alle spalle ha già 9 partecipazioni e due vittorie (nell'87 con Si può dare di più insieme a Gianni Morandi e Umberto Tozzi e nel 1993 con Mistero): "Non so se non ci sarà un due senza tre, ma non credo, perché il televoto penalizzerà quelli come me. Io però punto alla classifica del tempo", dice Ruggeri - impegnato anche nella scrittura di un nuovo romanzo, un giallo - che per la serata delle cover ha scelto 'A canzuncella degli Alunni del Sole che canterà in napoletano.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Terrore, la narcosi della coscienza ci può salvare

Nizza, Monaco, Rouen: ci abitueremo al male. E l'ossessiva ricerca di soluzioni risulta ripetitiva e inefficace. Successe già negli Anni 70. L'analisi di Lia Celi.

Napoli, il 'traditore' Higuain e quel coro ormai da ripudiare

Il Pipita va alla Juve. Napoli cancella il ritornello trash da stadio. Che il bomber cantava sotto la curva. Tornerà Ohi vita ohi vita mia? Storia di una disillusione.

prev
next