Scanu: prima snobbato, ora mi cercano

Il 12/2 esce Finalmente piove, nuovo album del cantante

06 Febbraio 2016

(ANSA) - ROMA, 6 FEB - "Ho denunciato il sistema delle major, che sfruttano i giovani senza un progetto a lunga scadenza e per questo sono stato relegato in un angolo, snobbato. Ora che ho trovato la mia strada, che ho la mia etichetta sono tornati a bussare alla mia porta. A offrirmi montagne di soldi a scatola chiusa. E io ho detto no". Valerio Scanu rivendica con orgoglio la scelta di voler continuare ad andare avanti sulle sue gambe in un percorso che ora lo ha riportato al Festival di Sanremo, dopo la vittoria nel 2010. All'Ariston porta Finalmente Piove, un brano scritto da Fabrizio Moro che dà anche il titolo al suo nuovo album di inediti, in uscita il 12 febbraio. "E pensare che la pioggia, quando ero all'Isola dei Famosi, proprio non la sopportavo", ironizza il 26enne cantautore che non nasconde la voglia di farsi conoscere anche all'estero, "magari in Francia", e che nei ritagli di tempo ama fare il doppiatore. "Ho lavorato per qualche documentario. Ma se arrivasse una proposta della Disney, non potrei dire di no".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: scanu

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Isis, l'evoluzione della propaganda anti-Turchia

Nel 2016 sono tre gli attentati attribuiti da Ankara al Califfato. Che però nega. Pur definendo Erdogan un «apostata». E paragonando Istanbul al Vaticano.

prev
next