Scuola: concorso, 200 mila candidati

Critiche da Cgil, Anief e M5S

27 Febbraio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - ROMA, 27 FEB - Sono stati appena pubblicati i tre bandi del concorso per docenti da 63.712 posti previsto dalla legge Buona Scuola, e già imperversano le polemiche. Le critiche arrivano innanzitutto dalla Cgil, secondo la quale il bando di concorso "mortifica il lavoro, le professionalità e la dignità di chi insegna nella scuola da anni", ma anche dall'associazione sindacale Anief che contesta il fatto che i bandi escludano praticamente i giovani laureati e annuncia ricorsi. Intanto parlamentari M5S in Commissione Cultura di Camera e Senato sottolineano invece come il ritardo del concorso scuola 2016, di "quasi tre mesi rispetto ai termini previsti", comporterà "il solito rischio di una situazione caotica", con la conseguenza che i risultati definitivi della selezione non arriveranno "in tempo per l'inizio del nuovo anno scolastico. Tuttoscuola ha calcolato che saranno 200 mila i candidati e 10 mila i commissari esaminatori. Ogni commissario potrà aspettarsi un corrispettivo tra i 300 e i 700 euro lordi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: scuola

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
prev
next