Yara: scontro difesa-pm su furgone

A Bergamo presidente Corte richiama parti a correttezza

15 Gennaio 2016

(© Ansa)

(ANSA) - BERGAMO, 15 GEN - Il furgone Iveco Daily di Massimo Bossetti è stato ancora una volta protagonista del processo a carico del carpentiere di Mapello in carcere con l'accusa di aver rapito e ucciso Yara Gambirasio, il 26 febbraio 2010, a Brembate Sopra (Bergamo). Una seduta, quella di oggi in Tribunale a Bergamo, che si è aperta con un forte richiamo dalla presidente della Corte Antonella Bertoja alle parti, a seguito del violento scontro verbale tra il pm Letizia Ruggeri e il criminologo Ezio Denti, consulente della difesa, in merito alle qualifiche professionali di quest'ultimo. Denti ha rilevato alcune difformità di orari nelle telecamere e si è poi discusso su una macchia di ruggine: la conferma, per la pm, che il furgone è di Bossetti, mentre il perito di parte ha risposto di non poter dire che la macchia sia di ruggine. "Sono pilota di elicotteri e supero la visita medica ogni sei mesi", ha evidenziato Denti. "Io invece sono miope ma la macchia la vedo", ha ribattuto la pm.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

TAG: yara

Nessun commento

Per scrivere un commento è necessario registrarsi oppure accedere con Twitter o Facebook: Loggati - Registrati

Dalla nostra HomePage
Terrore, la narcosi della coscienza ci può salvare

Nizza, Monaco, Rouen: ci abitueremo al male. E l'ossessiva ricerca di soluzioni risulta ripetitiva e inefficace. Successe già negli Anni 70. L'analisi di Lia Celi.

Brexit, il Labour tra caso Corbyn e spaccatura

Mentre May vede i leader Ue, Corbyn è alle prese con tensioni interne al partito. L'ala centrista vuole farlo fuori. Con nuove regole. E cresce il rischio scissione.

prev
next