2i Rete Gas avvia il cambio della flotta auto verso l’elettrico

Redazione
26/01/2024

Le infrastrutture di ricarica presso le sedi della società sono installate e gestite da Enel X, global business line di Enel. Che rafforza così il proprio impegno per accelerare la diffusione della mobilità elettrica nel Paese.

2i Rete Gas avvia il cambio della flotta auto verso l’elettrico

2i Rete Gas, secondo operatore italiano nel settore della distribuzione di gas, ha avviato un piano per la diffusione di veicoli elettrici nella propria flotta auto, che prevede l’installazione iniziale di 130 punti di ricarica in 36 siti aziendali. Il partner scelto per accelerare il processo di elettrificazione della flotta è Enel X, global business line di Enel, che si sta occupando dell’installazione, gestione e manutenzione delle infrastrutture di ricarica. 10 waybox, stazioni di ricarica da 7,4 kW, e la prima waybox S installata da Enel X in Italia, da 30 kW, sono già attive per fare il pieno di energia alle prime 15 auto full electric della flotta di 2i Rete Gas a Napoli.

I punti di ricarica sono connessi a un portale di gestione sviluppato da Enel X

Il piano renderà più sostenibili le percorrenze giornaliere della flotta di 2i Rete Gas ed è inserito nel progetto di transizione energetica della società che prevede, tra le altre iniziative, anche l’approvvigionamento di energia elettrica proveniente da fonti rinnovabili e certificata con garanzie d’origine. I punti di ricarica sono connessi a un portale di gestione sviluppato da Enel X grazie al quale 2i Rete Gas può monitorare il totale dei kWh consumati da ogni veicolo elettrico, gestire in modo intelligente il consumo di energia delle stazioni e visualizzare le singole sessioni di ricarica.