A 90 anni percorre 2.200 km a piedi in giro per l’Italia

Redazione
24/10/2023

L'anziano è partito il 27 luglio da Trieste e ha raggiunto Ancona il 24 ottobre. Ha attraversato otto Regioni effettuando un numero di tappe pari alla sua età.

A 90 anni percorre 2.200 km a piedi in giro per l’Italia

Grande festa ad Ancona per il suo arrivo e i suoi 90 anni: Alessandro Belliere, podista, dopo un lungo tour a piedi dell’Italia ha celebrato in Comune la conclusione del sua impresa e il suo compleanno. Partito il 27 luglio da Trieste, l’atleta non si è mai fermato, percorrendo l’Italia, passo dopo passo, per 2.200 km, spalmati in 90 tappe come i suoi anni.

Otto le Regioni toccate

Belliere, che era accompagnato anche dalla sua famiglia, è stato accolto all’ingresso del Palazzo del Popolo dagli amministratori comunali insieme a rappresentanze del Corpo degli Alpini e di quello dei Paracadutisti (che hanno concesso il loro patrocinio) insieme ad associazioni sportive e agli sponsor. Nella sala Giunta la torta e il brindisi augurale, in compagnia anche degli assessori Marco Battino e Daniele Berardinelli. Nel suo tour ha toccato il Friuli Venezia-Giulia, Veneto, Lombardia, Piemonte, Liguria, Toscana. Emila Romagna e Marche.

https://www.facebook.com/lauro.ferrazzi/posts/pfbid0JRevyGECiiNauETveG4W1DSUoVYG3FbuwtVZjAkaJnceZC7pu1yndF1c234hkH2rl

Chi è Alessandro Belliere

Nato a Parma, ma bolognese da 60 anni e ora residente a Molinella (Bologna), è stato atleta nazionale negli Anni 50 di fondo e poi marcia, partecipando a varie gare nazionali ed internazionali. Non è nuovo a imprese simili. A 78 anni si è avvicinato al trekking, andando a piedi da Bologna a Roma, attraverso gli Appennini. Nel 2013, a 80 anni, ha percorso a piedi 1.700 km, in 42 tappe, partendo dal Comune italiano più a Nord, Predoi (Bolzano), per arrivare nel giorno del suo compleanno, il 24 ottobre, a Ispica (Ragusa), uno dei Comuni più a Sud dell’Italia. Nel 2014 ha percorso a piedi quasi 4.600 km, in 137 tappe, cercando di visitare quasi tutta la costa italiana da Ventimiglia a Trieste. Nel 2015 ha percorso a piedi quasi 2.100 km, 66 tappe, lungo la catena appenninica. Nel 2017 e nel 2019 si è ‘limitato’ a fare una non stop di 24 ore, 122 km, nelle campagne emiliane. E infine nel 2018 Genova-Palermo in cinque mesi, nel 2020 visita 55 laghi del Nord Italia su un percorso di 2.300 km, nel 2022 Palermo-Bologna, ovviamente sempre a piedi.