A cosa servono i fermenti lattici

Stefania Titone
18/08/2017

Spesso e volentieri si sente parlare di fermenti lattici, ma cosa sono ed a cosa servono?

A cosa servono i fermenti lattici

I dottori, spesso e volentieri, consigliano l'assunzione di fermenti lattici, qualora si verificano problemi gastrointestinali. Infatti, potrebbe capitare che, a seguito dell'assunzione di antibiotici o medicinali vari, il nostro organismo, stressato da tali medicine, risponda in maniera negativa. Ma a cosa servono i fermenti lattici nello specifico?

Che funzione svolgono i fermenti lattici

Per capire quale funzione svolgono i fermenti lattici, è bene capire quanto indispensabile sia la presenza dell'intestino. L'intestino è il luogo, infatti, dove si svolgono le principali funzioni dell'organismo. La flora batterica intestinale è la principale responsabile della sintesi vitaminica, produzione di enzimi batterici, etc..

Quando, dopo una serie di fattori dannosi e abitudini sbagliate, come assunzione di alcool e fumo eccessivo, viene a compromettersi l'equilibrio dell'intestino, si consiglia l'assunzione di fermenti lattici per "aggiustare le cose". I fermenti lattici, infatti, altro non sono che batteri che già vivono all'interno del nostro organismo, la cui presenza può essere compromessa da una serie di fattori.

Ecco perché quella di assumerli è la maniera migliore per ripopolarli.