Cosa hanno detto Salvini Di Maio dopo l'ok dell'Ue alla manovra

Cosa hanno detto Salvini Di Maio dopo l’ok dell’Ue alla manovra

19 Dicembre 2018 12.57
Like me!

Anche se a scoppio ritardato è arrivata anche l'esultanza di Salvini e Di Maio per l'accordo con Bruxelles sulla Finanziaria 2019 che evita all'Italia la temuta procedura di infrazione. Assenti nella aula di Montecitorio durante la relazione del premier Giuseppe Conte dopo l'intesa formale con l'Ue hanno entrambi rotto il silenzio nel pomeriggio del 19 dicembre.

SALVINI: «VITTORIA DEL BUONSENSO»

«Aver evitato la procedura d'infrazione è la vittoria del buonsenso per il bene dei cittadini italiani. Un plauso a Conte che ha portato avanti la trattativa con Bruxelles con competenza, serietà e fermezza», ha dichiarato il leader leghista. «Le misure che abbiamo promesso le faremo nei modi e nei tempi previsti. Ora avanti tutta, con la manovra: siamo soddisfatti per i risultati raggiunti che diventeranno soldi veri da gennaio per aiutare milioni di italiani». «Per quello che mi riguarda dopo polemiche, articoli, tira e molla, dal mio punto di vista la manovra è perfino migliorata», ha anche aggiunto il ministro dell'Interno.

DI MAIO: «UN SUCCESSO SENZA INDIETRGGIARE»

«A Giuseppe Conte va il mio plauso per lo straordinario lavoro e il risultato portato a casa in Europa sulla manovra, nel solo ed esclusivo interesse dei cittadini italiani», ha fatto eco Luigi Di Maio. «Il presidente del Consiglio con coraggio e competenza è riuscito ad avere successo in un negoziato delicato con la Commissione Ue senza mai indietreggiare e senza tradire gli italiani. Anzi, portando avanti il dialogo con determinazione e a testa alta, scongiurando una procedura di infrazione che sarebbe stata, nei contenuti, davvero inaccettabile per il Paese», ha proseguito il vicepremier del M5s. «Le misure qualificanti della manovra economica e le platee di riferimento rimangono invariate e confermate al 100%. Reddito di cittadinanza e quota 100 partiranno nei tempi previsti», ha proseguito Di Maio.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *