Acea, online i progetti idrici da realizzare con 227 milioni del Pnrr

Redazione
28/11/2023

Gli interventi riguardano le reti di adduzione e distribuzione, il recupero della risorsa (perdite idriche) e i servizi di fognatura e depurazione. Sul sito dedicato l'elenco completo dei cantieri.

Acea, online i progetti idrici da realizzare con 227 milioni del Pnrr

È online sul sito di Acea una sezione speciale Pnrr dedicata alle infrastrutture idriche e ai grandi cantieri che saranno realizzati dal Gruppo grazie ai fondi del Piano di ripresa e resilienza. Acea Ato 2 ha ottenuto dal Pnrr finanziamenti per circa 227 milioni di euro, nel periodo 2021-2026, per la realizzazione di diversi interventi strategici che riguardano le reti di adduzione e distribuzione, il recupero della risorsa (perdite idriche) e i servizi di fognatura e depurazione. Tra gli interventi da realizzare anche diverse opere di ammodernamento ricadenti nel sistema acquedottistico del Peschiera.

L’elenco dei progetti suddiviso in tre aree

Nella nuova pagina web dedicata si potranno consultare tutte le informazioni sui progetti di Acea, una sorta di bussola per orientarsi tra i diversi interventi in programma e per capire come vengono impiegati i finanziamenti ottenuti grazie al Pnrr. La sezione dedicata ai progetti di Acea Ato 2 è divisa in tre aree. La prima riguarda acquedotti e grandi opere, che comprende quattro progetti finalizzati alla messa in sicurezza e ammodernamento del sistema acquedottistico Peschiera e dell’approvvigionamento idrico di Roma Capitale e dell’area metropolitana (Nuovo Acquedotto Marcio 1° lotto; Addutrice Ottavia-Trionfale; Raddoppio VIII sifone – tratto Casa Valeria uscita Galleria Ripoli; Condotta Monte Castellone–Colle Sant’Angelo-Valmontone).

Dalla digitalizzazione alla raccolta sostenibile delle acque reflue

La seconda è dedicata a digitalizzazione ed efficientamento delle reti di distribuzione idrica, progetto finalizzato alla riduzione delle perdite nelle reti di distribuzione dell’acqua mediante la digitalizzazione e il monitoraggio delle reti. La terza sezione è infine relativa alla depurazione, fognatura e gestione dei fanghi di depurazione. Si tratta dei progetti che hanno l’obiettivo di rendere sempre più efficace e sostenibile la raccolta e la depurazione delle acque reflue favorendo l’economia circolare anche attraverso il ricorso all’innovazione tecnologica (potenziamento dell’impianto di depurazione integrato di Ponte Lucano a Tivoli; collettore fognario afferente al depuratore Valle Giordano; prolungamento adduttrice della Crescenza – sistema fognario Tomba di Nerone; adeguamento dell’impianto di depurazione di Ciciliano; bonifica collettore e rete afferenti al depuratore di Ciciliano; collegamento a Roma est del depuratore di Borgonuovo). La sezione dedicata è disponibile al link https://www.gruppo.acea.it/innovazione/pnrr-grandi-opere-acea.