Francesco Pacifico

Lo spettro del conflitto di interessi sulla nomina di Morrone all'Inps

Lo spettro del conflitto di interessi sulla nomina di Morrone all’Inps

26 Marzo 2019 20.43
Like me!

«L'organo munito di poteri del Presidente». All'Inps non sanno con quale titolo chiamare il professor Pasquale Tridico. Per la politica e la vulgata giornalistica è il commissario che deve rimettere in sesto l'istituto per affrontare l'erogazione del reddito e le pensioni anticipate di Quota 100. Nel decreto del governo è invece scritto che «nelle more del perfezionamento della procedura di nomina del nuovo presidente e del consiglio di amministrazione» al professor Tridico «sono attribuiti i poteri del presidente e del cda». Una perifrasi in burocratese perché il termine di commissario è tabù. E alla cosa si sono dovuti attenere anche gli uffici dell'ente, che sulla carta intestata fresca di nomina hanno dovuto scrivere e appellarlo come «L'organo munito di poteri del Presidente». Una dizione che ha fatto non poco ridere i dirigenti e dipendenti di via Ciro Il Grande.

LEGGI ANCHE: Le nomine ai vertici dell'Inps di Tridico e Morrone

Problemi, non di natura linguistica, invece ci sarebbero sulla nomina a vice commissario di Adriano Morrone. Il consiglio di vigilanza dell'istituto ha messo in discussione la sua designazione. In una nota inviata al ministero del Lavoro per avere chiarimenti, i sindaci hanno sottolineato il rischio di «posizioni di inopportunità e potenziale conflitto d'interessi visto che il prescelto, Morrone, è attualmente un dirigente di seconda fascia dell'istituto. In pratica, potrebbe prendere decisioni che riguarderebbero anche la sua carriera.
Morrone è stato nominato in quota Lega dopo i rifiuti alla stessa poltrona di Francesco Verbano e Mauro Nori. A suggerirlo alla maggioranza sarebbe stata la direttrice generale per le politiche previdenziali e assicurative del ministero del Lavoro, Concetta Ferrari. Cinquantuno anni, come detto dirigente di seconda fascia dell'Inps (per ironia della cronaca è stato anche capo della segreteria di Nori), ex stato anche direttore generale dell'Enpaia e docente di sicurezza del lavoro alla Luiss.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *