L'aeroporto londinese di Gatwick è passato ai francesi di Vinci

L’aeroporto londinese di Gatwick è passato ai francesi di Vinci

27 Dicembre 2018 18.33
Like me!

La maggioranza dell'aeroporto londinese di Gatwick, il secondo maggior scalo britannico e l'ottavo in Europa, è destinato a passare nelle mani del gruppo francese Vinci: l'accordo, siglato attraverso la controllata Vinci Airports, prevede l'acquisto di una quota dell'50,01%, da completarsi nella prima metà del 2019, per un valore di circa 3,2 miliardi di euro. Un prezzo che, ha precisato il gruppo francese, riflette i rischi derivanti dalla Brexit.

Lo scalo di Gatwick, recentemente precipitato nel caos per la presenza di droni con disagi per 140 mila passeggeri, era dal 2009 nella mani del gruppo americano Global infrastructure partners (Gip), che in Italia possiede Italo-Ntv e che ora manterrà nell'aeroporto britannico la restante quota del 49,99%. Gatwick Airport, con oltre 46 milioni di passeggeri l'anno e 228 destinazioni in 74 Paesi, ha chiuso l'anno fiscale al 31 marzo 2018 con ricavi per 840 milioni di euro e un Ebitda di 452 milioni.

NELLO SCALO LAVORANO CIRCA 3 MILA PERSONE

Il ceo di Getwick, Stewart Wingate, ha assicurato che non ci sarà nessun «cambiamento immediato» nella gestione dell'aeroporto, che impiega circa 3 mila persone, come conseguenza di questa operazione. Operazione che anzi significherà «continuità ma anche ulteriori investimenti per i passeggeri». Come nuovo partner industriale di Gatwick, Vinci Airports «sosterrà e incoraggerà la crescita del traffico, l'efficienza operativa e userà la sua esperienza internazionale nello sviluppo delle attività commerciali per migliorare ulteriormente la soddisfazione dei passeggeri», ha aggiunto il presidente di Vinci Airports, Nicolas Notebaert.

IL GRUPPO VINCI È UN COLOSSO CHE VANTA RICAVI PER 40 MILIARDI L'ANNO

Gatwick diventa così il maggior aeroporto nel portafoglio di Vinci Airports, che con questo nuovo ingresso gestirà 46 scali nel mondo e 228 milioni di passeggeri l'anno. L'intero gruppo Vinci opera nelle concessioni e costruzioni in circa 100 paesi, con 194 mila dipendenti e 270 mila progetti l'anno, 40,2 miliardi di ricavi nel 2017 e un portafoglio ordini di 29,3 miliardi di euro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *