Agenda della settimana

Redazione
31/01/2011

di Desirée Veronica Leone Tra toni alti e leggeri, la prima di febbraio è una settimana in cui antico e...

Agenda della settimana

di Desirée Veronica Leone

Tra toni alti e leggeri, la prima di febbraio è una settimana in cui antico e moderno si alternano. Con i pattini da ghiaccio e una barretta di cioccolato alla mano, ecco alcune proposte da percorrere lungo il nostro stivale per i prossimi sette giorni.
È il teatro ad aprire i cartelloni con dediche importanti: dai vent’anni della scomparsa del maestro Tadeusz Kantor, in scena al Piccolo, ai vent’anni di assenza dalla Scala dei Pagliacci e della Cavalleria Rusticana, in questo periodo così perfetti per la loro connotazione risorgimentale e contemporanea.
PITTURA E FOTO URBANE. A Napoli invece, la fotografia impegnata percorre antichi scorci per poi rivelarne l’attuale catastrofe, unica conseguenza di una spietata modernità. La stessa mostra di Van Gogh al Vittoriano di Roma sembrerebbe anticipare il pensiero di Jodice, puntuale nell’esaltazione della campagna e nella fascinazione subita dalla città.
GOLOSITÁ E FUMETTO. In Toscana intanto si celebra il cioccolato e la sua leggerezza (tematica, non calorica), capace di acquietare gli animi e preparare golosamente al periodo carnevalesco. A Milano e Roma, invece, sono in programma due festival (rispettivamente il fumetto e la danza) mentre prende il via il Golden Celebrities on Ice, l’atteso evento già sotto i riflettori della rete nazionale.
Infine, se capitate in qualche teatro che ancora non ha chiuso, ma in cui campeggia la scritta is back, fermatevi: è tornato Beppe Grillo con la sia satira pungente.
 

Lombardia, dai maestri polacchi ai comix

TEATRO: Macchine della memoria (25 gennaio-6 febbraio)

Una mostra-spettacolo dedicata al maestro polacco Tadeusz Kantor: un percorso multidisciplinare dove ogni sera un attore commenta con le parole dello stesso artista i video restaurati de La classe morta (1975) e la Macchina dell’amore e della morte (1987), proiettati sullo sfondo. Il primo, più che spettacolo è una “seduta drammatica”, come amava definirla Kantor, senza sviluppo narrativo: solo una parata di anziani che, andando incontro alla morte, trascinerà sugli antichi banchi di scuola i manichini dei bambini che furono. Il secondo video, invece, è una breve azione scenica ispirata ai testi di Maeterlinck.
Teatro Strehler, via Rivoli 6, Milano. Tariffe: posto unico 15 euro. Tel: 848800304

 

OPERA: Pagliacci – Cavalleria Rusticana (1,3,5 febbraio)

Due manifesti veristi osservati dall’occhio cinematografico di Mario Martone: dal delitto d’onore al dramma della gelosia. Una messa in scena discussa fin dal suo esordio, tanto per il carattere risorgimentale valuto dal regista, quanto per la rappresentazione di un campo rom degli anni duemila nel Pagliacci di Ruggero Leoncavallo; insolita invece la connotazione minimalista di Cavalleria Rusticana di Pietro Mascagni. Un dittico assente dalla Scala da più di vent’anni e mai così attuale. Diretti dal maestro Daniel Harding.
Teatro alla Scala, via Filodrammatici 2, Milano. Tariffe: da 12,00 a 187,00 euro. Tel: 0272003744

 

COMIXFestival del fumetto (5,6 febbraio)

Un week-end imperdibile per gli amanti del cosplay, dei giochi di ruolo e del comix: due giorni di full immersion interamente dedicati al gioco, con tornei, presentazioni, role play, card games, fantasy world e molti stand. Un odierno paese dei balocchi con modellini e accessori provenienti da tutto il mondo e il concorso per il costume più significativo. Per grandi e piccini ma, necessariamente, in maschera.
Parco esposizioni Novegro
, Milano. Tariffe: 7,00 euro, week-end 10,00 euro – 2,50 euro per il parcheggio. Tel: 0270200022.

 

Lazio, i pattini sul ghiaccio e Van Gogh
 

DANZA: Equilibrio. Festival della nuova danza (1-27 febbraio)

Una panoramica di stili sulla danza mondiale, giunta alla sua VII edizione. Gli spettacoli saranno alternati dal premio Equilibrio Roma per la danza contemporanea e da svariati documentari dedicati alla grande danzatrice tedesca Pina Bausch, scomparsa nel 2009. Una sinergia tra la danza, il circo e il teatro che seguiranno l’inaugurazione del festival con lo spettacolo Play e la sua nota ballerina indiana Shantala Shivalingappa.
Auditorium Parco della Musica
, viale Pietro de Coubertin, Roma. tariffe: dai 5,00 ai 25,00 euro. Tel: 0680241281

 

PATTINAGGIO:Golden Celebrities on Ice (5 febbraio)

Per omaggiare la città che ospiterà l’evento per un triennio, campioni olimpici del calibro di Carolina Kostner si esibiranno lungo le note di celebri canzoni d’amore, interpretate da importanti artisti italiani. Una di quelle rare occasione per ammirare il pattinaggio di figura, in uno spettacolo paragonabile a un musical di Broadway. Per chi rimane affascinato dalla velocità, dall’eleganza e dalla tecnica.
Palalottomatica, Piazzale dello Sport, Roma. Tariffe: da 29,90 a 89,90 euro. Tel: 199128800.

 

MOSTRE: Vincent Van Gogh, Campagna senza tempo – Città moderna (fino al 20 febbraio)

Prolungato il termine per la mostra del maestro olandese che la capitale ha atteso ben 22 anni. Un percorso diviso tra paesaggi urbani, in cui Van Gogh sentiva il luogo della modernità e delle possibilità professionali, e ispirazioni tese verso una campagna immutabile e protettiva, portatrice di valori autentici. Oltre 70 opere, tra ritratti e scenari, capaci di restituire lo sguardo interpretativo del genio, del moderno e del folle.
Complesso del Vittoriano, Via di San Pietro In Carcere, Roma. Tariffe: da 8,50 a 12,00 euro. Tel: 066780664.
 

Emilia Romagna affascinata dal tango  
 

TEATRO-DANZA: Tango de Buenos Aires (4 febbraio)

La storia di Buenos Aires raccontata attraverso le coreografie tradizionali del maestro Roberto Herrera e le musiche dal vivo del Decarisimo Quinteto. Uno spettacolo in cui il corpo di ballo proviene dalle più diverse formazioni come il jazz, la classica e la danza popolare argentina, creando un continuo arricchimento espressivo. Una contaminazione sonora e visiva per ritrovare l’atmosfera delle milonghe e farsi sedurre dai corpi. Teatro Nuovo, Piazza Trento Trieste 52, Ferrara. Tariffe: da 20,00 a 24,00 euro. Tel: 0532240180


Dolcezze d’autore in Toscana
 

FIERE:Fiera del Cioccolato Artigianale 2011 (4-13 febbraio)

Per i più golosi, a Firenze il Carnevale si festeggia in fiera, all’interno dei dieci giorni di programmazione del cioccolato d’autore. Un percorso sensoriale per gustare le specialità dei maestri italiani e stranieri, ma anche per conoscere le storie e i procedimenti di una lavorazione rigorosamente artigianale. Oltre agli stand classici in piazza Santa Croce, saranno presenti anche degustazioni, mostre, laboratori per bambini, dolci omaggi e una giornata con gli sbandieratori fiorentini. Un peccato da concedersi. Piazza Santa Croce, Firenze. Ingresso gratuito.


In Campania scatti metropolitani

FOTOGRAFIA: Francesco Jodice – So far so long (fino al 5 febbraio)
L’artista visuale interessato da sempre agli aspetti urbanistici delle città attraversate dal progresso torna nella sua città natia. Un’esposizione composta da enormi pannelli fotografici raffiguranti catastrofi e fallimenti ecologici: un percorso che sembra creato ad hoc per le valutazioni dello spettatore. In mostra anche alcune foto della trilogia Citytellers, riflessione cinematografica sulle possibilità di fruizione dell’arte all’interno degli spazi urbani. Galleria Umberto di Marino, via Alabardieri 1, Napoli. Ingresso libero. Tel: 0810609318
 

In giro per l’Italia lo show di Beppe Grillo
 

SATIRA: Beppe Grillo is back (fino al 19 febbraio)

Chi ha paura di Beppe Grillo? Il comico genovese, bandito dalla Rai nel 1986, torna sui palchi d’Italia, ovviamente, senza freni e con un titolo che sembrerebbe più un’intimidazione che uno spettacolo. Lo show, dopo aver girato per diverse capitali europei come Londra e Parigi, è approdato da noi solo adesso, in un “work in progress dove tutto può accadere”. In scena solo uno schermo e un canovaccio mutabile. E una satira che promette di toccare i temi più cari, e dolenti, del nostro Paese. Tariffe: da 18,00 a 33,00 euro. www.beppegrillo.it/tour.php