Chi è Alberto Cirio, candidato del centrodestra alle regionali in Piemonte

29 Marzo 2019 15.42
Like me!

È Alberto Cirio il candidato del centrodestra alla presidenza della Regione Piemonte. A comunicare l'investitura all'eurodeputato di Forza Italia è stato direttamente Silvio Berlusconi, che gli ha telefonato al termine di un vertice ad Arcore con i leader di Lega e Fratelli d'Italia. L'obiettivo dichiarato dalle tre forze politiche è «portare il buongoverno anche nella Regione Piemonte e in tutte le città dove si andrà al voto, proseguendo la lunga scia di successi». Toccherà quindi a lui sfidare Sergio Chiamparino il prossimo 26 maggio.

UN PASSATO NELLA LEGA NORD COME VICESINDACO DI ALBA

Cirio, laureato in Giurisprudenza all'Università di Torino, inizia la sua carriera politica candidandosi come consigliere comunale di Alba alle elezioni amministrative del 1995 nelle liste della Lega Nord. Prende 100 preferenze ed è il primo dei non eletti, ma viene comunque nominato vicesindaco e rimane in carica fino al 2004, poi passa a Forza Italia. Nominato per la terza volta vicesindaco di Alba, si candida al Consiglio Regionale del Piemonte nel 2005 risultando eletto con 10.880 preferenze. Ricandidato alle elezioni regionali successive con il Popolo della Libertà nella circoscrizione di Cuneo, viene eletto con oltre 14 mila preferenze e diventa assessore regionale all'Istruzione, Turismo e Sport. Candidato alle elezioni europee del maggio 2014, è eletto nelle liste di Forza Italia nella circoscrizione Italia nord-occidentale con 35.388 voti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *