Alitalia: il 12 settembre al via l’esame per la proroga della cigs per 1.180

Il 23 settembre scade la cassa integrazione straordinaria, ma i commissari hanno intenzione di chiedere sei mesi di proroga fino al 23 marzo 2020.

10 Settembre 2019 17.17
Like me!

I sindacati sono stati convocati dal ministero del lavoro per giovedì 12 settembre, alle 10.30, per avviare il confronto sulla proroga della cassa integrazione straordinaria chiesta dai commissari di Alitalia. La scadenza dell’attuale cigs è fissata infatti per il 23 settembre. I commissari hanno chiesto una proroga di altri sei mesi dal 24 settembre al 23 marzo 2020 per complessivi 1.180 dipendenti, di cui 80 comandanti, 350 assistenti di volo e 750 del personale di terra. Si tratta di una cifra superiore agli 830 dell’attuale cigs.

PATUANELLI VEDE I COMMISSARI

Il neo ministro dello sviluppo economico Stefano Patuanelli, secondo fonti qualificate, ha avuto in giornata un primo incontro conoscitivo con i commissari di Alitalia. Non si è trattato di un incontro per prendere decisioni, in vista dell’imminente scadenza del 15 settembre dei termini per l’offerta vincolante e il piano industriale di Fs, Atlantia, Delta e Mef. Una nuova riunione proprio su questo potrebbe tenersi nei prossimi giorni: dall’11 settembre, infatti, secondo quanto si apprende, il ministro inizierà ad affrontare i vari dossier che fanno capo al Mise.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *