Allarme bomba al secondo canale pubblico tedesco

Redazione
23/10/2023

La polizia e gli artificieri «hanno perlustrato gli edifici con i cani anti-bomba e non hanno trovato oggetti sospetti». L'emergenza è rientrata dopo un paio d'ore.

Allarme bomba al secondo canale pubblico tedesco

Il secondo canale pubblico tedesco, la Zdf, ha dovuto evacuare diversi edifici della propria sede centrale a Magonza a causa di un allarme bomba, facendo uscire «un totale di 600 dipendenti». L’emergenza è rientrata dopo un paio d’ore, poco dopo le 10. Lo riferiscono vari media tra cui il sito dell’Allgemeine Zeitung, un quotidiano regionale della stessa Magonza. La minaccia è stata ricevuta dall’emittente «verso le 08.20» di lunedì 23 ottobre 2023 e il via libera al rientro dei dipendenti è stato dato «poco dopo le 10». Polizia e artificieri «hanno perlustrato gli edifici con i cani anti-bomba e non hanno trovato oggetti sospetti». Secondo la Zdf non ci sono stati contraccolpi sulla programmazione.