Amazon, nel 2024 al via le consegne con i droni in Italia

Redazione
30/01/2024

L'azienda utilizzerà il nuovo esacottero MK30, che utilizza una tecnologia in grado di rilevare ed evitare gli ostacoli. L'obiettivo è quello di riuscire a effettuare le consegne entro un'ora dall'ordine.

Amazon, nel 2024 al via le consegne con i droni in Italia

Arriveranno quest’anno le prime consegne di Amazon Prime con i droni in Italia, mentre nel 2023 a livello globale l’azienda è riuscita ad effettuare le consegne più veloci di sempre, con più di 7 miliardi di prodotti consegnati in giornata o in un giorno, di cui oltre 4 miliardi negli Stati Uniti e oltre 2 miliardi in Europa.

Amazon punta alle consegne degli ordini in meno di 60 minuti

L’idea di impiegare i droni per le consegne è quella di poter recapitare ai propri clienti i prodotti acquistati entro 60 minuti dall’ordine, ma a regime si arriverà a 30 minuti o meno. L’azienda utilizzerà per l’occasione il nuovo drone MK30, un esacottero più piccolo del modello MK27 che attualmente è impiegato negli Usa. Come spiega Wired, MK30 utilizza una tecnologia chiamata sense-and-avoid in grado di rilevare ed evitare gli ostacoli, garantendo così la sicurezza di persone, animali ed edifici.

Le consegne con i droni verranno sperimentate in alcune località italiane

Quest’anno i droni Prime Air verranno sperimentati per le consegne in alcune località italiane e del Regno Unito. «Continuiamo ad innovare per offrire ai clienti in Italia consegne rapide su un’ampia selezione di prodotti, inclusi quelli resi disponibili da 21 mila piccole e medie imprese, tra cui quelle incluse nella nostra vetrina Made in Italy, e dai grandi marchi che i clienti amano di più. Dal lancio di Prime in Italia, nel 2011, abbiamo continuato ad investire per dare valore aggiunto ai clienti Prime con benefici e offerte sempre nuove», spiega Mariangela Marseglia, VP e Country manager di Amazon.it e Amazon.es.

LEGGI ANCHE: Amazon multata per sorvegliare ‘eccessivamente’ i dipendenti