Amazon, imballaggi con buste di carta adattate al contenuto

Redazione
19/10/2023

Dopo aver scansionato gli articoli, i macchinari calcolano il volume di carta necessario a confezionare i prodotti in modo sicuro riducendo così lo spazio vuoto intorno al contenuto.

Amazon, imballaggi con buste di carta adattate al contenuto

Amazon sta sperimentando in Europa e negli Stati Uniti nuovi macchinari per l’imballaggio che consentono di realizzare buste di carta in grado di adattarsi perfettamente al prodotto e quindi di ridurre il volume degli imballaggi per migliaia di articoli. Lo ha reso noto il colosso dell’e-commerce spiegando che, utilizzando un sensore incorporato, la macchina scansiona articoli come videogiochi, utensili da cucina, attrezzature sportive e forniture per ufficio (che in precedenza venivano spediti in scatole involucri di cartone) e calcola il volume di carta necessario per imballare questi prodotti in modo sicuro. Ogni sacchetto viene sigillato con una tecnologia di termosaldatura che consente il confezionamento in modo rapido e preciso, riducendo al minimo lo spazio vuoto intorno al contenuto. Non è necessaria colla per sigillare l’imballaggio, riducendo così ulteriormente le risorse utilizzate.

Involucri interamente riciclabili che ridimensionano gli imballaggi e il peso delle spedizioni

Imballando gli articoli in confezioni di carta leggera interamente riciclabile, realizzate su misura e senza bisogno di imbottitura, queste nuove macchine contribuiscono a eliminare in media più di 26 grammi di imballaggio per spedizione. Le buste di carta leggera utilizzate da Amazon sono fino al 90 per cento più leggere rispetto alle scatole di cartone delle stesse dimensioni. Spedizioni più leggere consentono di ridurre le emissioni per singolo pacco legate alla fase di consegna, consentendo all’azienda di progredire ulteriormente verso l’obiettivo di azzeramento delle emissioni nette di CO2 entro il 2040. Dal 2015 Amazon ha ridotto il peso medio degli imballaggi per spedizione del 41 per cento in tutto il mondo e ha eliminato oltre 2 milioni di tonnellate di materiale da imballaggio.