Ambasciata irlandese, falso allarme bomba

Gea Scancarello
24/12/2010

Sospetto per un plico senza timbri postali. Intervenuti artificieri.

Ambasciata irlandese, falso allarme bomba

Vigilia di Natale di massima allerta. Un nuovo allarme bomba, poi rivelatosi infondato, è stato registrato in mattinataall’Ambasciata d’Irlanda a Roma.
I funzionari, avendo ricevuto al centro smistamento postale un plico giallo come i due esplosi il 23 dicembre alle ambasciate della Svizzera e del Cile (leggi la notizia delle esplosioni), hanno chiamato la polizia e gli artificeri. Il pacco, che aveva francobolli ma era senza timbri postali, è stato aperto dagli artificieri ma conteneva semplicemente un biglietto d’auguri.