Cosa sappiamo dell’analisi costi-benefici sulla Tav

20 Dicembre 2018 15.08
Like me!

L'analisi costi-benefici commissionata dal governo per valutare la Tav Torino-Lione non ha ancora reso pubblici i suoi esiti. Secondo Bloomberg, tuttavia, boccerà il progetto, stabilendo che non è economicamente sostenibile. «Se l'analisi sulla Tav sarà negativa», ha detto il ministro delle Infrastrutture e trasporti Danilo Toninelli, «ne parlerò con la Francia, la Commissione Ue e ne parleremo all'interno del governo, ne parleremo assolutamente con la Lega, senza alcun pregiudizio. Il M5s è sempre stato contro un'opera che è uno spreco di denaro assoluto». Per Toninelli «l'analisi è arrivata, non è segretissima. Non lo so se è negativa, finché non è protocollata, è molto complessa. Gli altri dicevano stupidaggini perché volevano fare le grandi opere per prendere soldi».

VALUTAZIONE DEI COSTI AMMINISTRATIVI

L'agenzia ha citato due fonti vicine al dossier, aggiungendo che si tratta di una «grossa vittoria per il Movimento 5 stelle», storicamente contrario alla Tav. Bloomberg ha ricordato che la decisione del Mit sul continuare o meno i lavori della Tav è attesa più in là, dopo una valutazione dei costi amministrativi di uno stop, che alcune analisi avrebbero valutato in 2 miliardi di euro. rgione

LA SMENTITA DEL MINISTERO

Un'indiscrezione che è stata prontamente ridimensionata dal ministero dei Trasporti e delle infrastrutture. «Di fronte alle indiscrezioni di stampa odierne», ha detto il ministro Danilo Toninelli, «smentisco che sia stata completata l'analisi costi-benefici sulla TavTorino-Lione. Quando sarà effettivamente portata a termine e sarà stata condivisa con gli interlocutori interessati sarà naturalmente pubblicata, in ossequio a quel principio di trasparenza che abbiamo sempre osservato».

Bloomberg, interpellata da Lettera43.it, ha confermato la veridicità delle informazioni riferite da «due fonti vicine al dossier», non arretrando di fronte alle parole espresse da Toninelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *