Andrea Iannone torna a correre: nel 2024 sarà con la Ducati Go Eleven in Superbike

Alberto Muraro
18/10/2023

Il ritorno a distanza di quattro anni dalla squalifica per doping. Salirà in sella alla Panigale V4-R e avrà un accordo di un anno con opzione per il successivo.

Andrea Iannone torna a correre: nel 2024 sarà con la Ducati Go Eleven in Superbike

«Aspettavo questo momento da tempo, finalmente torno dove ho trascorso tutta la mia vita». È con queste parole che Andrea Iannone ha confermato ai suoi supporter che presto tornerà a correre, dopo uno stop forzato causa positività al test per doping durato ben quattro anni.

Andrea Iannone torna a correre: nel 2024 sarà con la Ducati Go Eleven in Superbike

Il noto pilota abruzzese, che negli ultimi anni è stato anche al centro dei gossip per le sue chiacchierate relazioni amorose, riprenderà ufficialmente la sua attività in pista grazie a un nuovo accordo con la Ducati del team Go Eleven. Lo sportivo correrà già nel corso della prossima stagione del Mondiale Superbike. A sua disposizione avrà una Panigale V4-R e un contratto per il 2024 con opzione per il 2025. Iannone, che nella Moto GP vanta a oggi un totale di sette stagioni con una sola vittoria, si è così rivolto a chi ha voluto credere ancora in lui: «Ringrazio Gigi Dall’Igna, Paolo Ciabatti, Claudio Domenicali, Marco Zambenedetti e tutto il team Go Eleven per la fiducia concessa. Con il loro supporto ho ritrovato l’entusiasmo che avevo da bambino».

Il test a Jerez il 31 ottobre e l’1 novembre

Il primo contatto tra Andrea Iannone e la Rossa di Borgo Panigale preparata dal Team Go Eleven avverrà nei test di Jerez, in data 31 ottobre e 1 novembre 2023. Tecnicamente, i quattro anni di squalifica per doping dovrebbero scadere il prossimo 16 dicembre 2023, ma in base al regolamento in vigore nulla vieta a un atleta sospeso di riprendere gli allenamenti due mesi prima del termine.