Redazione

Angela Merkel torna a tremare per la terza volta

Angela Merkel torna a tremare per la terza volta

La cancelliera colta nuovamente da un malore. La prima volta il malessere passeggero era avvenuto il 18 giugno. A fine mese gli spasmi erano tornati durante la cerimonia di nomina del ministro della Giustizia.

10 Luglio 2019 13.29

Like me!

C’è apprensione in Germania per le condizioni di salute di Angela Merkel. La cancelliera tedesca è stata nuovamente percorsa da tremori incontrollabili durante la cerimonia di benvenuto al premier finlandese Antti Rinne.

Nel video, dove Merkel e Rinne sono fianco a fianco, si vede la cancelliera visibilmente provata. La leader dell’Unione Cristiano-Democratica di Germania tenta più volte di incrociare le mani e contrarre la mascella nel tentativo di fermare i tremori. Una situazione molto simile a quanto accaduto per due volte a giugno.

MERKEL RASSICURA TUTTI

E proprio come nelle precedenti occasioni non è tardato ad arrivare una comunicazione ufficiale sullo stato di salute della cancelliera. «Sto bene, non c’è nessun bisogno di preoccuparsi», ha spiegato la stessa Merkel. Che poi ha aggiunto: «Sono in una fase di elaborazione del fenomeno, ma ci sono stati progressi. Devo conviverci un po’, ma sto bene. Credo anche che come è venuto un giorno passerà. Ma ancora non è arrivato questo momento».

I PRECEDENTI MALORI DI ANGELA MERKEL

Il primo malore di Angela Merkel risale infatti al 18 giugno 2019. In quella data la cancelliera si era sentita male durante la visita a Berlino del nuovo presidente ucraino Volodymyr Zelensky. Allora il suo staff aveva spiegato che si era trattato di un malessere passeggero causato dalla disidratazione. «Appena rientrata ho bevuto due bicchieri d’acqua. Si vede che il mio fisico ne aveva proprio bisogno», aveva detto. A fine giugno il secondo episodio. Questa volta i tremori sono comparsi nel corso della cerimonia di nomina del nuovo ministro della Giustizia. Anche in quell’occasione una dichiarazione ufficiale del governo parlava di un «malessere temporaneo».

QUALI SONO LE CONDIZIONI DI SALUTE DELLA CANCELLIERA

Il terzo episodio nel giro di poco meno di un mese desta dubbi e preoccupazioni sullo stato di salute di Angela Merkel. Come hanno raccontato diversi medici a L43 si escludevano patologie gravi come Parkinson o problemi neurologici al sistema nervoso centrale. I medici erano stati più propensi a parlare di forte stress piuttosto che di effetti collaterali causati dall’utilizzo di farmaci calmanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *