Anna Falchi contro Jannik Sinner per il no a Sanremo: «Poco empatico e freddo»

Redazione
02/02/2024

L'attrice durante la Vita in diretta ha criticato la scelta del tennista di rifiutare l'invito di Amadeus. Ha dichiarato: «I suoi prossimi impegni sono l’8 maggio, mamma mia quanto si impegna». Sui social la stroncano: il calendario dell'altoatesino prevede altri sei tornei nei prossimi mesi.

Anna Falchi contro Jannik Sinner per il no a Sanremo: «Poco empatico e freddo»

Per Jannik Sinner è stato un gennaio impegnativo. Prima il tennista si è consacrato come uno degli sportivi più importanti della storia italiana vincendo gli Australian Open, in finale contro Daniil Medvedev. Poi è finito al centro di un botta e risposta mediatico con Amadeus, tra l’invito a Sanremo del direttore artistico e il suo rifiuto. Ed è stato proprio il suo «no» ad aprire un lungo dibattito social e televisivo. In tanti, soprattutto i fan, hanno apprezzato la coerenza dell’atleta nel volersi dedicare ai suoi impegni, tra allenamenti e tornei. Altri invece avrebbero voluto vederlo sul palco dell’Ariston e hanno espresso il loro dissenso con la sua scelta. Tra questi c’è stata anche Anna Falchi, che ha criticato Sinner ed è stata poi presa di mira su X.

Anna Falchi contro Sinner: «Freddo e poco empatico»

L’argomento è stato trattato durante La vita in diretta. Anna Falchi, nel parlare del rifiuto di Sinner all’ospitata a Sanremo, si è focalizzata sulla risposta del tennista, che aveva dichiarato di voler «pensare ad allenarmi». L’attrice ha affermato: «I suoi prossimi impegni sono l’8 maggio, mamma mia quanto si impegna». Poi ha aggiunto: «Ha rinunciato a essere accolto da una platea italiana perché il resto del mondo non è la stessa cosa… Perché lui è italiano ed è un peccato. Non ha fatto un’operazione simpatia vincente, risulta poco empatico e freddo, proprio anche dal luogo dove arriva».

Anna Falchi contro Jannik Sinner per il no a Sanremo «Poco empatico e freddo»
Jannik Sinner (Imagoeconomica).

Il calendario di Sinner: sei tornei prima di Roma

Il riferimento all’8 maggio è all’inizio della fase principale degli Internazionali BNL d’Italia a Roma, al Parco del Foro Italico dal 6 al 19. Ma come hanno fatto notare in tanti, Anna Falchi è scivolata sulla sua stessa critica. Il calendario di Sinner, in realtà, è molto più fitto, con sei tornei già in programma. L’altoatesino ha deciso di saltare Marsiglia per prepararsi al torneo ATP 500 di Rotterdam, in programma dal 12 al 18 febbraio. Poi Sinner parteciperà ai due Masters 1000 di Indian Wells e Miami, negli Usa a marzo, a quello di Montecarlo e a quello di Madrid, con in mezzo l’ATP 500 a Barcellona.