Anp pensa a vie legali contro Israele e coloni

Redazione
25/08/2012

L’Autorità nazionale palestinese sta pensando di adire le vie legali contro i leader israeliani e i coloni che, a suo...

Anp pensa a vie legali contro Israele e coloni

L’Autorità nazionale palestinese sta pensando di adire le vie legali contro i leader israeliani e i coloni che, a suo giudizio, praticano ‘il terrorismo’ nei confronti del popolo palestinese.
Lo ha detto all’agenzia Màan il consigliere legale del presidente Abu Mazen (Mahmud Abbas), Hasan al Auri.
«DENUNCIARE I CRIMINI COMMESSI». Al Auri ha spiegato che l’Autorità intende citare in giudizio funzionari israeliani dinnanzi a corti internazionali e di perseguire i coloni nei tribunali nazionali di quei Paesi dove è possibile procedere nei confronti di cittadini stranieri.
Con tali azioni legali – ha aggiunto al Auri – l’Autorità vuole denunciare «i crimini commessi» contro il popolo palestinese nel tentativo di fermare i responsabili.