La carica dei 38 mila candidati per il ruolo di navigator

La carica dei 38 mila candidati per il ruolo di navigator

Il 67% è donna. Disponibili 3 mila posti. Dovranno guidare i percettori del reddito di cittadinanza nella ricerca di un lavoro. Si può far domanda fino all'8 maggio. I dati forniti dall'Anpal.

30 Aprile 2019 13.52

Like me!

La carica delle 38 mila. Sono le candidature arrivate all'Agenzia nazionale politiche attive lavoro (Anpal) per la selezione dei navigator, le persone che dovranno assistere i centri per l'impiego nel guidare i percettori del reddito di cittadinanza nella ricerca di un'occupazione.

La selezione per 3 mila posti è ambita soprattutto dalle donne, che rappresentano oltre i due terzi delle candidature. Per accedere alla selezione si può fare domanda fino all'8 maggio 2019. A guidare la classifica regionale delle candidature c'è la Campania con 6.114 candidati davanti alla Sicilia (5.808) e al Lazio (4.840).

I CANDIDATI ARRIVANO SOPRATTUTTO DA GIURISPRUDENZA

Gli aspiranti navigator che si sono iscritti sulla piattaforma realizzata in collaborazione con Inps usando una come credenziali il Pin Inps, lo Spid (Sistema pubblico di identità digitale) e il Cns (Carta nazionale dei servizi) – fa sapere Anpal servizi – posseggono soprattutto la laurea magistrale in Giurisprudenza. Sono infatti 13.738 i laureati in questa disciplina; seguono Psicologia (7.199), Scienze economico-aziendali con 5.294, Scienze della politica con 3.195 e Scienze dell'economia con 3.007 candidati. Oltre 3 mila candidati hanno una votazione finale di 110/110 mentre oltre 8.500 si sono laureati con 110 e lode.

A SONDRIO SOLTANTO 15 DOMANDE, 3.800 SU ROMA

Scendendo nei dettagli, chi ha fatto domanda per il contratto di navigator con sede a Sondrio ha una grande possibilità di farcela con 15 richieste per 10 posti, mentre la concorrenza è molto più agguerrita nelle altre province a partire da Campobasso dove, sempre per 10 posti, le domande sono 281. Per ognuno dei 3 mila posti accederanno alla selezione al massimo 20 candidati sulla base delle votazioni di laurea. A Campobasso quindi potranno accedere alla selezione solo 200 candidati. A Cosenza per 60 posti di navigator (e 1.200 che potranno accedere alla selezione) a oltre una settimana dal termine ultimo per presentare la candidatura sono arrivate già 1.501 domande. A Roma per 195 posti sono già arrivate 3.803 domande superando Napoli che ha 274 posti e 3.364 domande.

COMPENSO ANNUO: 30.938 EURO COMPRESI I RIMBORSI SPESE

Buone possibilità di essere contrattualizzati (il compenso annuo è di 30.938 euro compresi i rimborsi spese) si hanno a Lecco (12 posti e 21 domande) e Lodi (12 posti e 28 domande), ma anche a Biella (sei posti e 21 domande), mentre a Isernia per tre posti ci sono già 89 domande. A Milano a fronte di 76 posti di navigator ci sono 990 domande mentre a Palermo le domande sono 1.818 per 125 posti. A Catanzaro per 30 posti sono arrivate 555 domande.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

ARTICOLI CORRELATI

Commenti: 0

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *